BIO-BIBLIOGRAFIA


LE OPERE

Il vento delle parole



E-MAIL







Enrico Bagnato


Enrico Bagnato

     Enrico Bagnato, è nato a Lecce nel 1939, laureato in legge, vive e opera tra Bari e Roma. È poeta, drammaturgo, autore di racconti, critico letterario. È iscritto alla S.I.A.E., alla S.I.A.D. (Società Italiana Autori Drammatici), è membro del Consiglio Direttivo del Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea (CENDIC).
     Ha pubblicato i libri di poesia: Una stagione (Todariana Editrice, Milano 1972); Questi cinque (cinque libri in un unico volume: Una stagione, Odore d’uomo, Poesie romane, Nel cuore delle cose, Morte della rosa) (Seledizioni, Bologna 1981); Per l’Afghanistan (poemetto) (Edizioni Tracce, Pescara 1989); Mare (Edizioni La Vallisa, Bari 1990); Doppio canzoniere (La Vallisa, Bari 1992); Ultima Mu’ Allaqat (Portofranco, Taranto 1997); Questa città (Schena editore, Fasano 2002); Amore, amori (La Vallisa, Bari 2003); L’anguilla nella cisterna. Animali in versi (La Vallisa, Bari 2005); Formule di vita (La Vallisa, Bari 2006); Trullo rosso (La Vallisa, Bari 2008); Con i piedi per terra (Tindari Edizioni, 2009); Note d’identità (Sentieri Meridiani Edizioni, 2011); Strumenti di luce (La Vallisa, Bari 2011); Elegie per Lucilla (Arsamandi, 2011); La Moglie di Sir William, Tra foglia e foglia (Gruppo Poeti La Vallisa, Bari 2014); L’avventura di San Nicola (Poeti La Vallisa, Bari 2015); L’assedio di Vienna (Poeti La Vallisa, Bari 2016).
     Ha vinto numerosi premi di poesia. Su invito dell’Associazione degli Scrittori Serbi, ha partecipato al 39° e al 44° Belgrade International Meeting Of Writers. Un’antologia della sua opera poetica è stata pubblicata in ex-Jugoslavia dalla Casa Editrice Gradina (Niš, 1991).
     È redattore della rivista “La Vallisa” e collabora con varie riviste letterarie.
     Suoi testi sono inclusi in numerose antologie e pubblicati in riviste e quotidiani in Italia e all’estero.
     Ha scritto, fino ad oggi, trentacinque testi teatrali. Con Schena Editore ha pubblicato, in quattro volumi: Melo da Bari. Cronaca di una rivoluzione (1996); Pier delle Vigne, Isabella di Morra, Marin Faliero (1999); Masada, La Basilissa, La città decollata - Otranto 1480, Passione e morte dell’Arcivescovo Romero (1999); Robespierre, Celestino V (2002); con le Edizioni La Vallisa: Rimbaud (PremiOpera Fantiano 2003); Gioacchino Murat ( 2008); Beatrice Cenci, in “La Vallisa” n. 80/2008; Re David, in “La Vallisa” n. 84/2009; Masaniello (premio SIAD/Calcante 2009), in “Ridotto” di aprile-maggio 2010; Il Vangelo di Maria (Tindari Edizioni, 2009); Spartaco, Medea, Prometeo, Camilla, in “Puglia Mitica”, Levante Editori, 2012; Poema Garibaldi (monologo), ArteTeatro, 2014; Triangolo Malatesta (Premio Umberto Bozzini 2014); Gano di Maganza; Calcioscommesse; La battaglia di Canne; L’assedio di Sagunto; Favola tragica di Tereo; Procne e Filomela; Amalasunta; Sennacherib; Bari liberata dall’assedio saraceno; La disfida di Barletta; Testimonianza per Shahbaz Bhatti; Petruzzelli tra incendio e ricostruzione; Antiope; La rosa bianca.




Iscriviti alla nostre