BIO-BIBLIOGRAFIA


LE OPERE

Appunti, disappunti e... contrappunti

Dis-Sentire il silenzio

L'ineluttanza delle parole

Variazioni in Sol Maggiore







Florideo A. Matricciano


Florideo A. Matricciano

     Florideo A. Matricciano nasce a Turrivalignani, antico borgo della provincia di Pescara, nell’estate del 1955.
     Laurea in Filosofia all’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti.
     Trainer in Programmazione neurolinguistica all’Istituto Italiano di programmazione neurolinguistica – PNL Meta di Bologna/Milano.
     Docente e formatore, direttore didattico e dirigente scolastico, si occupa della formazione dei formatori, dei docenti, del personale amministrativo, tecnico e ausiliario e dei dirigenti scolastici per conto del MIUR (ex MPI), di varie università, di scuole, agenzie formative e istituzioni nazionali nelle configurazioni centrali, periferiche e territoriali.
     Dal 2013 dirige il Liceo Statale “G. Marconi” di Pescara.
     Nel 1982, per i tipi delle Edizioni dell’Urbe di Roma, pubblica la raccolta Poesie e, nel 1986, per la stessa Casa Editrice, la silloge Ambilogie a soggetto. Nel 1993 cura la pubblicazione degli atti del convegno studi “qS x Qb = ?” (Edizioni EGI-Edigrafital, Sant’Atto di Teramo). Nel 2014, nelle Edizioni Tabula fati di Chieti, dà alle stampe Variazioni in sol maggiore; nel 2017, fuori commercio, in trentasette copie non venali, numerate e firmate dall’autore, la plaquette Oltre il Mare Lizeh; nel 2018 la silloge poetica L'ineluttanza delle parole (Tabula fati, Chieti).



Iscriviti alla nostra