TABULA FATI

Catalogo



COLLANA

Carta da Visita



L'AUTORE

Bio-Bibliografia



LE OPERE

Chi t’a’ sciòvete?

Il Villaggio della fabbrica di papà

La cucina afrodisiaca

La lingua batte dove Chieti duole

La sfida della felicità per un'Europa federale

La storia siamo noi








Ugo Iezzi

CHI T’A’ SCIÒVETE?

Dieci racconti tra la Maiella e la Luna

Prefazione di Donato Fioriti

Postfazione di Giampiero Di Federico


Chi t’a’ sciòvete?

     Questo libro è un inno alla convivialità di ieri, oggi e domani. Un canto agreste per riportare la natura tra di noi, con l’intento di riavvicinare, attraverso l’uso del dialetto gastronomico, l’uomo alla natura in maniera forte e gentile, affinché il trinomio qualità-biodiversità-felicità, prevalga sul trinomio quantità-omologazione-solitudine.
     Ma non solo. Questa pubblicazione, che è condita con la fantasia, racconta dieci storie tra la Maiella e la Luna per festeggiare Mondoverde, un club nato cinquant’anni fa sulla montagna sacra degli abruzzesi. Un’associazione che segnò la partecipazione di una allegra brigata, in movimento nel quartiere operaio del “Villaggio Celdit”, alla “Primavera dell’Ecologia” mondiale.
     “Chi t’à sciòvete?”, chiesero un giorno all’autore, che prontamente rispose: “Nessuno, sono stato sempre libero e ribelle”. Poi, con le tante primavere ecologiche vissute, anche Ugo Achille Iezzi, detto Ughille, è diventato libertario e achilliano. O come ama definirsi in stretto slang tribale, “scingiatore”.




[ISBN-978-88-7475-994-1]

Pagg. 88 - € 8,00



Procedi all'acquisto


Iscriviti alla nostra