TABULA FATI

Catalogo



COLLANA

Nuove scritture



L'AUTORE

Bio-Bibliografia



LE OPERE

Intanto bisognava vivere







Bruno Spadaccini

INTANTO BISOGNAVA VIVERE





Intanto bisognava vivere

     «Una mia figlia a nome Ada... maritata... di anni 44, convivente con suo padre sottoscritto, a incontrato matrimonio con... Francesco l’anno 1942.
     In primo momento pareva che questo giovane fosse una brava persona e noi, io e mia moglie eravamo d’accordo.
     In seguito, i giovani si sono conosciuti bene e questa mia figlia nel trattarlo non a riscontrato le benemerenze dimostrate dal giovane e di conseguenza si aveva rifiutato categoricamente di sposare.
     Il giovane in parola aveva già entrato nella mia casa e da buoni cattolici abbiamo forzato questa mia figlia a sposare il giovane.
     In seguito abbiamo, con nostro rammarico che questa figlia aveva ragione.
     Da quell’epoca e fino ad oggi la vita di questi due esseri e un vero inferno...
     Ortona 16/10/1965
                              f.to Domenico


La vicenda di Ada inizia nel 1941 a Ortona (Chieti) e si spinge fino a Cisternino, (Brindisi). È una storia vera, colma delle violenze subite da una giovane donna, sullo sfondo di due conflitti, poiché alla tragedia di quello mondiale del 1940-45 si aggiunse il suo personale




[ISBN-978-88-7475-344-4]

Pagg. 192 - € 14,00





Ordini