TABULA FATI

Catalogo



COLLANA

Carta da Visita



L'AUTORE

Bio-Bibliografia



LE OPERE

Caos ipermetrico

Diospolis

L'ombra di N.

Nel mio regno non vi sono filosofi

Nemesis

Nero

Poema minimo







Giancarlo Giuliani

L'OMBRA DI N.

RadioDramma in 26 quadri

Presentazione di Sandro Naglia



L'ombra di N.

     «Commissario, hanno ucciso una donna. Lo stesso taglio di Naldi, le stesse modalità. Un luogo appartato, sporco, in periferia, nei pressi della vecchia stazione.»
     È così, nell’eco delle parole sgomente dell’ispettore Bonanni, che l’ombra di Marco Naldi, brillante professore di letteratura e serial killer, torna a materializzarsi.
     Ma le cose si complicano: al groviglio di pulsioni inconsce di Naldi, il suo emulatore unisce una determinazione spietata e calcolatrice e, via via, un crescente gusto di uccidere che si spiega solo in parte con l’ambizione e lo spirito di rivalsa.
     Attraverso gli occhi del commissario Giorgi la narrazione si snoda intorno a vittime che non hanno alcun collegamento apparente fra di loro e a un male assoluto, simboleggiato dal bisturi usato ancora una volta come arma dei delitti.
     A rendere avvincente la lettura, uno stile magnetico che a sua volta, proprio come l’incisione di un bisturi, allude con la sua forza e precisione millimetrica senza mai bisogno di descrivere, conducendo il lettore nei recessi più profondi della psiche dei protagonisti.




Copertina di Pellegrino Capobianco

[ISBN-978-88-7475-402-1]

Pagg. 96 - € 9,00



Procedi all'acquisto


Iscriviti alla nostra